Home   Il Dirigente    Plessi scolastici    Progetti   Contatti  
 
Istituto Comprensivo "E. Toti" - Musile di Piave


A SCUOLA DI GUGGENHEIM

PERCORSO DIDATTICO
ARTE ED ENERGIA: L’ENERGIA . . . SIAMO NOI!

_____________________________________________________________

Vedi la presentazione .pps»»

arte&energiaQuesto progetto è nato dalla necessità di fornire agli studenti un percorso didattico attraverso l’uso di nuovi strumenti e modalità creative.

Le classi 3 B – 3 C – 3 D a tempo normale hanno partecipato al progetto interdisciplinare Arte ed Energia dal tema “L’Energia siamo noi”.

Le insegnanti, nell’incontro preparatorio, sono state protagoniste del primo momento formativo del percorso didattico sull’Energia attraverso il quale sono stati forniti materiali e spunti operativi per favorire l’inserimento dell’arte all’interno di progetti scolastici e per incentivare la rottura delle barriere tra le discipline. Il progetto ha coinvolto tutti gli alunni con l’obiettivo di educarli all’arte moderna e contemporanea al fine di sviluppare identità storica, critica, sociale e territoriale.

Il tema di quest’anno sull’Energia inoltre, ha permesso agli allievi di affrontare alcuni problemi o parole correlate con l’Energia come il Movimento come macchina e l’energia del pensiero, la Rivoluzione Industriale, il Futurismo, la Luce, il Colore, anche in altre discipline e, analizzando forme, materiali, tecniche, colori e strumenti del fare artistico, essi hanno potuto riflettere sulle modalità di rappresentare la realtà e sul concetto di creazione artistica. Hanno anche potuto sviluppare la capacità di lavorare in maniera collaborativa ed interdisciplinare maturando così il loro senso critico ed estetico.

METODOLOGIA

Questa attività pluridisciplinare ha utilizzato per ogni singola materia metodologie simili, caratterizzate in alcuni casi da lezioni teoriche, frontali per passare a lavori di gruppo o lavori individuali, sino agli approfondimenti sul binomio Arte ed Energia (Energia come Movimento, Colore e Linguaggio dove si è utilizzata la lavagna interattiva, il computer, le immagini, le fotografie e la musica).

Con le insegnanti di Lettere e di Lingua Inglese le classi si sono infatti dedicate ad approfondire tale binomio, inteso come espressione vitale del corpo ma anche come espressione dell’energia mentale delle parole attraverso l’uso del colore. I ragazzi si sono soffermati sul termine “Energia” intesa come sinonimo di vigore, risolutezza, fermezza nelle decisioni e questa definizione ha incarnato alla perfezione la spinta al rinnovamento che ha contraddistinto le principali correnti artistiche e di pensiero del Novecento, oggetto dei loro contenuti di studio.

Contemporaneamente con le insegnanti di Arte e Tecnologia, gli alunni hanno approfondito il tema di Arte ed Energia sperimentando praticamente la potenzialità visuale insita nel gesto e nell’uso del colore.

Ogni classe, dopo aver scelto un tema, lo ha analizzato a livello interdisciplinare alla ricerca di spunti creativi interessanti. Successivamente, l’idea operativa, ritenuta collegialmente migliore, è stata visualizzata con la realizzazione di un pannello decorativo eseguito con colori acrilici e tecniche miste.

A rotazione gli alunni si sono avvicendati nella realizzazione tecnica del pannello con i colori acrilici e la tecnica del Collage.

La visita alla collezione Guggenheim ha infine dato modo agli studenti di conoscere da vicino opere e artisti, mettendo a confronto stili, tematiche e tecniche da sviluppare e rielaborare.

Tutti i laboratori e i momenti di studio sono stati utili per la realizzazione delle opere e degli argomenti correlati con il tema dell’energia che ogni classe ha presentato e commentato anche in occasione dell’esame finale.

NODI TEMATICI

Ogni classe coinvolta, dopo aver assistito a delle lezioni teoriche e in PP, ha, insieme alle docenti, scelto un tema e un titolo su cui lavorare.

La terza B ha scelto il tema “Movimento reale o virtuale…pura Energia”, la terza C ha scelto “Luce & Colore/Linguaggio & Energia” e la terza D ha scelto il titolo “Energia del Pensiero. Uomo o Macchina?”.

Gli alunni di due classi in particolare, con la docente di inglese hanno proceduto quindi prima ad un brainstorming sulla parola “ENERGY” e poi alla creazione di alcuni acrostici sullo stesso tema. Gli acrostici e le parole o i versi più adatti al tema scelto sono stati inseriti nei pannelli decorativi.

Ogni classe ha perciò realizzato un pannello decorativo di 192 x162 cm.

 

 


   Torna su